l'ASSOCIAZIONE

Nati Liberi” nasce con atto costitutivo del 1⁰ novembre 2008 e registrazione all’Agenzia delle Entrate di Caserta del 7 novembre 2008.
“Nati Liberi” nasce da un’idea e da un sogno di gruppo volontarie che, per anni, hanno combattuto battaglie più grandi di loro senza il supporto di alcuna istituzione e senza l’appoggio di altri volontari.
“Nati Liberi” nasce dall’idea che divulgare la cultura della sensibilità e del rispetto verso gli animali sia, prima ancora che una necessità, un dovere morale di quanti credono in questi valori.
“Nati Liberi” nasce dal sogno di poter realizzare una piccola oasi di pace in cui ospitare animali abbandonati sul nostro territorio in attesa di trovare loro una famiglia disposta ad adottarli, in un rifugio che sia finalmente diverso dai canili lager della nostra regione.

279033244_2785531838410366_3067679889719028588_n
279009761_529228475379171_6381830450490689077_n
279025631_2104521123040760_150225334950735441_n
279029610_334187818806976_9156837793152060898_n
279033244_2785531838410366_3067679889719028588_n
279081350_386536150154785_4227433409203065411_n
279087157_313611994240650_3956180469021788397_n
279105478_404647671193916_2075139208977117713_n
279109085_338549934975374_3036513829815795461_n
279110482_575452613730723_3875686364606070050_n
279157246_1113704326141069_2366472603190497647_n
279197247_783965909287699_3667202346877093869_n
279208990_1551319238597244_5644749360015723919_n
279201307_398096281924084_6818296065790258843_n
279242837_1353527015150925_942438263435798008_n
279259879_502070984892281_4685878623196462164_n

Il nostro progetto, il nostro sforzo si fondano sulla profonda convinzione che anche una goccia nel mare dell’indifferenza, dell’intolleranza, possa cambiare qualcosa. I soci fondatori hanno tutti alle spalle un’annosa esperienza di battaglie perse, di delusioni, di orrori inenarrabili, ma anche di piccole vittorie, di soddisfazioni, di vite salvate, di amori ritrovati. Per lo sguardo di ognuno di loro a cui abbiamo ridato una speranza di vita e di amore, per le sofferenze patite, per paura che mille volte abbiamo dovuto vedere nei loro occhi, per tutto questo nasce “Nati Liberi”. E per tutti quelli, che non abbiamo potuto salvare, per tutti quelli di cui ignoriamo il dolore e l’orrore, nel mondo intero, per tutti quelli che non abbiamo fatto in tempo a sottrarre a un destino di sofferenza, per carenza di fondi, di tempo, di braccia, per tutti loro “Nati Liberi” lavorerà e lotterà affinché l’animale uomo impari ad essere un po’ meno feroce.

Ghandi diceva:
“la grandezza ed il progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui essa tratta gli animali”;

“Nati Liberi” vuol tentare, con la sua opera, di insegnare alla nostra terra che il rispetto e l’amore per gli animali è un profondo e vero sinonimo di civiltà. 

I volontari di “Nati Liberi” svolgono da più di 15 anni un’opera capillare sul territorio casertano per l’accudimento e la sterilizzazione di numerosi gruppi di cani, per così dire “di quartiere” e di innumerevoli colonie feline. Con la nascita dell’associazione l’attività sul territorio inizia ad assumere connotati sempre più ampi, allargandosi anche alla necessità di relazionarsi con le istituzioni e le altre associazioni.

Per questo “Nati Liberi” si propone di divulgare e diffondere mediante l’organizzazione di convegni, di forum e corsi esplicativi anche presso le scuole, la cultura dell’adozione consapevole e della sterilizzazione nell’intento primario di chiarire alla collettività le origini, le conseguenze e le possibili soluzioni al problema dell’abbandono e del randagismo. In tale ottica “Nati Liberi” si prefigge lo scopo di garantire adeguati canali d’informazione attraverso cui combattere il pregiudizio e l’intolleranza verso gli animali, senza mai naturalmente interrompere l’opera di assistenza concreta sinora svolta singolarmente dai volontari.

Il Sogno di un parco/rifugio

Il nostro principale progetto è quello della realizzazione di un parco/rifugio, ovverosia un’oasi di accoglienza a dimensione  dei 4 zampe. Siamo sempre convinti che gli animali salvati dalla strada non meritino come unico destino quello di finire in un triste box di cemento, dal quale molto probabilmente non usciranno mai più, fino al loro ultimo giorno di vita.

Crediamo fermamente che qualsiasi animale abbia come diritti primari quelli alla libertà ed al benessere. La garanzia di questi diritti è il principale scopo della nostra associazione.
“Nati Liberi” spera di poter realizzare un rifugio in cui gli animali ospitati possano godere di ampi spazi verdi in cui muoversi liberamente, esplicando al meglio tutte le funzioni vitali e non soltanto quelle prettamente fisiologiche. Un cane, un gatto, hanno il diritto ed il bisogno di correre, di rotolarsi nell’erba, di annusare l’aria e gli odori e, perché no, anche di cacciare.

Il Rifugio che sognamo di realizzare dovrà garantire tutto questo. I box che intendiamo realizzare saranno un luogo di ricovero in cui ripararsi dagli agenti atmosferici, in cui mangiare ed in cui dormire su un comodo giaciglio, ma non avranno nulla a che vedere con i box/prigione di molti canili del Sud Italia. La differenza starà sia nei materiali da utilizzare, ma soprattutto nelle dimensioni, che abbiamo previsto di gran lunga superiori ai minimi consentiti dalla Legge. Lo scopo ultimo, tuttavia, resta sempre quello di un ricovero temporaneo, che sia solo una fase transitoria alla strada all’adozione. “Nati Liberi” ritiene che qualsiasi rifugio, anche il più accogliente a misura di 4 zampe, non sia mai un’alternativa migliore di una casa e di una famiglia amorevole. Nel rifugio il nostro amore e il nostro tempo dovranno essere necessariamente suddivisi tra tutti gli animali ospitati, mentre la famiglia di adozione potrà dedicare tutto l’amore a tutto il tempo all’animale adottato.

il team

Alessandra pratticò

la presidente tuttofare

Valeria Luongo

la soccorritrice estrema

Domenico Sparago

il jollyman

Titti Di Stasio

l'accuditrice instancabile

Jessica Marino

la grafica Canara (ma col gatto)

Silvia Pettineo

La Pet Taxi driver

Ileana Avella

La setterista

Giulia Nacca

l'acchiappagatti

Domenica Ferragina

La vivandiera

ALESSIA ASSENTATO

l'aspirante vet

ROSY FORMISANO

La P.T. dei pit

GIULIA FARINA

La pet sitter

iL RIFUGIO MUNICIPALE DI CASERTA

Dal 2010 il comune di Caserta ha affidato all’Associazione Nati Liberi il compito di assicurare il benessere degli ospiti del Canile e del Gattile municipale e di gestire l’intero  percorso della loro adozione.

Pertanto, i volontari di Nati Liberi da anni cooperano gratuitamente con il Comune di Caserta per la tutela del benessere e per le adozioni consapevoli degli animali ospiti del rifugio municipale.

Orari

LA STUTTURA È APERTA AL PUBBLICO TUTTI I SABATO DALLE ORE 15.30 ALLE ORE 18.00. PER VISITE INFRASETTIMALI O DOMENICALI  È NECESSARIO APPUNTAMENTO TELEFONICO AL NUMERO: 3334206018.

gli amici di nati liberi